Sistema di Backup dei dati (BackupPC)

Domande

  • Avete mai cancellato qualche file per sbaglio?
  • C’è un file importante, da qualche parte, ma non riuscite a trovarlo?
  • Il vostro notebook contiene tutto il vostro lavoro?
  • Avete accesso a tutte le modifiche dei vostri file?
  • Avete fatto il backup dei vostri file, oggi?
  • Si è rotto l’hardisk ed ora ho perso tutto, cosa faccio?

Il Servizi di Backup

Uno dei conseguenze prodotte dalla legge sulla Privacy 196/03 sulle politiche aziendali è la gestione della memorizzazione e dell’accesso ai dati sensibili (sia interni e inerenti al metodo di lavoro, sia ai clienti).

Si tratta di una parte importante della legge.

Del resto, sappiamo benissimo come la necessità di un backup per un successivo ripristino sia frequente. E per diversi motivi, primo fra tutti la mancata prevenzione, ma anche la mancanza di attenzione durante il lavoro (cancellazione di un file) o il malfunzionamento improvviso dell’hardware.

Oltre ai danni subiti per la mancanza di un sistema di salvataggio dati, tra l’altro, un’azienda potrebbe incorrere anche in sanzioni amministrative.

Tra le soluzioni più efficaci e adatte ad una piccola e media impresa segnaliamo il software OPENSOURCE per il backup centralizzato su rete LAN BackupPc.

Attenendoci alla salvaguardia del portafoglio aziendale, consideriamo che il software verrà  installato su sistema operativo Linux gratuito: per semplicità  di utilizzo e installazione di software e hardware.

Non bisogna allarmarsi per il fatto che l’applicativo giri sotto Linux: il software in questione riesce ad eseguire il backup dei computer sulla rete, qualunque sia il sistema operativo in uso sulla macchina client (Linux, Unix, Windows, Mac OS) tramite appositi protocolli.

Una funzionalità notevole di questo software è la possibilità  di avere un’interfaccia web, quindi teoricamente raggiungibile da qualsiasi punto connesso alla rete. Attraverso tale interfaccia è possibile compiere la maggior parte delle operazioni, tra cui:

  • Monitoraggio attività  del server (backup eseguiti con successo, difetti nel processo);
  • Avvio sessione di backup non programmata;
  • Criteri di selezione per la ricerca dei contenuti backuppati e per la scelta di quelli che devono essere Oggetto di backup (per data, tipo di file, autore della modifica);
  • Compressione dei contenuti per ridurre i gigabyte di memoria richiesti, e per aumentare le velocità di Backup e del ripristino dei dati;
  • Configurazione da WEB;
  • Interfaccia amministrativa WEB per la configurazione, report e statistiche;
  • Gestione funzioni di ripristino semplificate ed immediate;
  • Gestione degli utenti.

Il software riesce a gestire i client sia con indirizzi fissi che con dhcp. Non richiede installazione di programmi particolari nei client oltre a quelli tradizionali per la connessione remota (ssh, rsync) su sistemi Unix-based, e non necessita di alcun applicativo aggiuntivo su Windows.

Le copie di sicurezza dei file verranno realizzate tutte all’interno dell’hard disk del server, appositamente duplicate su diversi supporti, come hd esterni.

La conservazione dei supporti di backup in posizioni fisicamente distinte e separate dai sistemi in uso è strettamente necessaria, per evitare che in caso di furto, incendio, alluvione o altro evento catastrofico, le copie vadano perse insieme agli originali. Le operazioni connesse con il recupero dei dati dal backup in caso di guasto o cancellazione di una certa importanza sono abitualmente soggette ad autorizzazione specifica del responsabile della sicurezza.

L’applicativo supporta molte tipologie di backup, comprese quella totale e incrementale. Per altro, si ha anche la possibilità di programmarli.

Ultima caratteristica, la possibilità di accesso remoto via VPN (connessione cifrata) hai file condivisi sul server.

Privacy Preference Center

Analitici

Misura le interazioni dell'utente sul sito

_ga, _gid
_ga, _gid

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?